Non svegliate Cécile: è innamorata!

di Gèrard Lauzier
Regia Elio De Capitani

Commedia in due atti con Antonio Cornacchione
e con Gabriele Calindri, Giovanni Palladino e Ylenia Malti, Stefania Medri, Chiara Verzola

Una nuova scommessa teatrale è in corso.  Grazie all’incontro tra due personaggi del mondo dello spettacolo, Antonio Cornacchione e Elio De Capitani, nasce “Non svegliate Cécile, è innamorata”, una commedia brillante uscita dalla penna corrosiva del vignettista francese Gerard Lauzier.
È un sogno nel cassetto per Cornacchione che finalmente  porta in scena uno dei suoi autori preferiti e  saluta il  “Povero Silvio” dopo tre stagioni di grande successo.
È una sfida per De Capitani, stimato regista teatrale della Compagnia dell’Elfo di Milano nonché attore protagonista, in tempi recenti, del film di Nanni Moretti “Il Caimano”, che torna sui temi della commedia  di un autore contemporaneo.

La storia
Interno di un appartamento. Due donne parlano animatamente. Francoise sta per abbandonare Alain ed esce di casa con le valigie accompagnata dall’amica Monique.
Dopo pochi minuti nello stesso appartamento giungono Alain e Roland completamente ubriachi. Convinti che Francoise stia dormendo nella sua stanza cercano come possono di non disturbare e si raccontano i desideri di cambiamento che vorrebbero attuare nella loro vita sentimentale. Ma un vicino di appartamento, causa una parete troppo sottile, raccoglie le confidenze tra i due e crea uno scompiglio tale che nulla sarà come prima nelle loro vite….
Inizia così “Non svegliate Cécile, è innamorata”, una commedia divertente e allo stesso tempo ironica sull’amore e l’amicizia .

Recensioni da: La provincia pavese, Hystrio, L’Espresso, Il giornale di Vicenza
clicca qui per scaricarle Recensioni Cécile 
Intervista a Elio De Capitani Elio De Capitani Tanta voglia di fare l’attore – L’espresso