Ieri è un’altro giorno

con Gianluca Ramazzotti e Antonio Cornacchione
e con Milena Miconi

regia Eric Civanyan

testo di Silvain Meyniac e Jean Francois Cros
versione italiana di Luca Barcellona e David Conati
Ginevra Media Production srl in collaborazione con Theatre des Bouffes Parisien (Paris)

con Biancamaria Lelli
la partecipazione di Antonio Conte
e con Alessandro Sampaoli nel ruolo di Federico Faletti

scene Eduard Laug
costumi Adele Bargilli
musiche Silvain Meyniac
disegno luci Stefano Lattavo
direzione tecnica Stefano orsini
assistente regia Virginia Acqua
organizzazione generale Alceste Ferrari

Sul punto di concludere “la causa” più importante della sua vita, Pietro, un avvocato freddo e rigido, ossessionato dalle sue manie e dai suoi principi, si trova obbligato a dividere una lunghissima giornata con l’individuo più incredibile e più imprevedibile che abbia mai incontrato.
Un incontro improbabile che cambierà la vita di entrambi. Una giornata, strana, assurda, dove niente va come previsto, niente è prevedibile, dove tutto è possibile e tutto può accadere.
Ma perchè la sua segretaria inciampa sempre i piedi nel tappeto?
Ma perchè il suo capo gli chiede sempre la stessa cosa?
Ma perchè riceve sempre la stessa telefonata?
Ma perchè tutti hanno l’aria di avercela con lui?
Ma perchè non riesce a sbarazzarsi di questo buffo individuo che gli impedisce di fare il suo lavoro correttamente?
Ma perchè tutto si ripete ancora, ancora e ancora e perchè Pietro è il solo ad accorgersi di tutto questo?

Le date / 2016
fino al 6 – Milano – Teatro Franco Parenti
8/12 gennaioPuglia
14/17 gennaio  – Monza – Teatro Manzoni
18 gennaio  – Luino
19/20 gennaio  – Lugano
21 gennaio – Varese
22 gennaio –  Vighizzolo

Recensioni
Groppali-Borgio